Accàsa

Ancora no

C’è sta cosa sto tarlo che oggi m’ossessiona non m’abbandona m’inebetisce e in qualche modo minaccia. Che non mi do pace e per me il cavolo resta di là a viversi le sue fasi nautiche crudo/bollito/spappolato/brodo/prosciugato/ristretto/bruciato/polvere/fumo/ceneredipentola e una verità brutale è che per quanto io lo voglia fortemente e lo stia chiamando a me quasi trascinando con le forze del pensiero e brucio di desiderio e pathos, il gabinetto non verrà mai a me. Non il mio, almeno, che se la tira assai e che reputa chi ha detto ‘niente è impossibile se davvero lo vuoi‘ un gran cialtrone lucroso. Scriverlo non renderà il mio cuore sgombro e libero di accettare una risposta qualunque e che qualunque sia non lascia scampo inquinando la mia già di per sé infelice esistenza, ma Kurt Vonnegut parlava di me quando diceva che “non c’è nessun divertimento a essere così bravi.“?

Pausa Vigilidìffoco.

Al primo che incontro dopo che m’ha spento la casa gli chiedo se ha letto BDJ Pancake se sì che cosa e che edizione/traduzione e se davvero è così tantaroba e che c’ha più di me e che è che lui ha e che io non ho o se è tutto fumo e niente arrosto perché insomma dopo tutto sto casino io qualcosina la vorrei mangiare il bagno è agibile?

Annunci

6 thoughts on “Ancora no”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...