Hic et Munch

Cosa è oggi

Oggi è un gigantesco NO cubitale maiuscolo un NO strillone a tutto, per tutto, scatta immediato ben prima della domanda e dell’intenzione. Oggi non credo a nulla. Né chi sono, né quello che faccio che scrivo che penso che blocco. E un NO che zittisce, un NO che respinge, un NO che allontana le bolle di pace e bonaccia che soffio nelle stanze. Oggi c’è una risposta NO per tutto per tutti e in ogni direzione a spettro e se ci fosse il gatto sarebbe oggi No pincopallina anche per lei. Oggi è NO alla nonna, No non mi toccare, No non io, no io voi, no non è, no con me non ci parlare, di me proprio non parlare, no non c’entro e se c’ero me ne vado. NO oggi è l’unica risposta e risorsa possibile, l’unica netta affilata e affiliata lama che con scafata destrezza riesco ancora a maneggiare, tagliandoci la corda, tagliandomi fuori, tagliando la testa al toro, tagliandomi la lingua, togliendo ogni dubbio. Questo oggi è un No che è la cosa piu vicina alla vita.

Annunci

50 thoughts on “Cosa è oggi”

          1. Ehhhhhgggià. Bon, io il giorno che decido di smurarmi devo essere piazzata corazzata scudata bene, perché c’ho da affrontare brrrrrr il mondo, e soprattutto i calcinacci della smontatura di una percezione del vivere. Un giorno stacco dal muro anche la cabina della sip e ti chiamo, così mi fai la ramanza avvoce😂😂

            Liked by 2 people

  1. Però. ..ci starebbe bene scrivere una bella canzone con stò bel No:))
    No no no
    Oggi propio no
    Non guardatemi
    E non parlatemi
    E son paroloni
    Se mi sfiorate
    Nooo oggi nooo
    La pazienza non c’è lo
    E voglio far quel che mi par
    Voglio mangiar
    Quando mi par
    E dormir sol se mi va
    Nooo dico no
    E lo cantooooo
    Con tutto il mio cuor
    Finché forza avroooo
    Siiiiiiii
    Finché forza avroooo
    ♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡♡

    Liked by 1 persona

    1. Adoro quando mi si rivolge con accuratezza di vocabolario, apprezzo moltissimo. (Non il contenuto, ché la minaccia persecutoria di provocare adulazioni pietose e elemosima mi segue a ombra). Grazie. Si capisce che niente mi da più gioia delle parole.

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...