La cambio io la vita che

Bene. E facciamo un piccolo piccolissimo cambio change arrondissement di schema oggi, microazioni te le propagandano da millenni se leggi bene anche epicuro ti consigliava di cambiare tragitto ogni tanto, o cambiare fiume (il fiume cambia da sé, comunque, ignorante) ma si vede non prendevano piede fino a che non gli hanno messo un hastag davanti allora furore2016 tutti newage mindful rallentare rinascita gioiadellepiccolecose elogiodell’ozioeccecc. Perché siamo nel 2016 no io di microazioni ne ho fatte tante, tutte micro, e tutte mi son finite al ribasso in picchiata o in bolletta a perpetuo debito, il male che ti sei fatta quando ci hai creduto!. Da questa parte di mondo faccio una prova seinsistitanto l’apertura di mente e lo voglio sapere che quel che è aperto è migliore nell’evoluzione e crescita mentale di ciò che è chiuso sbarrato calcareo e protetto e custodito e covato, internamente sorvegliato e surriscaldato. Uscire le emozioni, sii come tutti, prova! Può bastare fare un tragitto diverso per la sala operatoria, salire e scendere le scale magari un giro tra le prostatiti? Buttarsi in un fiume nuovo. Stanotte ho scritto che sono andata a dormire alle 9 e alle 22.40 ero sull’attenti e ho detto minchia che buio stamattina, poi ho guardato l’ora, ecco perché la so precisa, ho scrittoscrittoscritto fino alla lattugine pesantissima e collosa degli occhi e poi ho continuato a occhi chiusi e ho fatto meno errori grammaticali, e poi ho dormito quando ha aperto il bar e ho veramente intenzione oggi di stravolgere la giornata perché se nonoraquando, una microazione diversa per una diversa me, un caffè basso per favore! Boia, funziona! Pure il barista è perplesso e attonito, quasi meravigliato. Ma il caffè mi è arrivato alto, come al solito.

Tanto poi io mica la volevo cambiare la mia vita, mi va anche giusta proprio bene così. #cambiatevoi!

Annunci

71 comments

  1. Quanto mi piacciono i tuoi flussi di pensieri!
    É già da un po’ che volevo dirtelo.
    Mi siedo e li leggo così, senza punteggiatura, parola dopo parola, trattenendo il respiro.
    Poi, alla fine, il respiro torna regolare, io sorrido e penso: “questa é più fuori di testa di me (❤)…quanto mi piacerebbe starla a sentire davanti ad una birra!” 😊

    Liked by 1 persona

  2. Anche io sono notturno, ma non va bene, soprattutto se vivi con qualcuno. A parte che di notte non invio commenti perchè, siccome c’è l’orario vicino, mi sembra brutto far vedere che sei sveglio a quell’ora. Ho visto che hai fatto un bel giro tra i miei post, quelli più interessanti, per me, so quelli più vecchi. Farò altrettanto con i tuoi, anche se bisogna leggerli e ci vuole più tempo. Dall’approccio di ieri ho capito diverse cose di te, tra l’alto mi sono anche abbastanza familiari, ma non posso dirtele qui. Buona giornata o nottata.

    Liked by 1 persona

  3. Volevo scrivere qualcosa sul tuo post poi ho letto tutti i botta e risposta e ho perso il filo interdentale. A proposito ma i post che scrivo e mi laiki non me li commenti mai avrei gran curiosita’ di sapere cosa pensi di essi (essi vivono). Io il caffe non l’ho mai bevuto in vita mia. Gia’ mi sveglio alle quattro di natura uffa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...