Accàsa, BollettiniANSIA, CiBOH Dammangiare, Hic et Munch, Parentesi caustiche

Non poteva finire così.

Non poteva finire così (Bene😂)…

…Ebbene dopo mi sono arrabbiata. Ma tranquilli anche il mondo si è arrabbiato (con me).

E io vado a rivendicare la mia integrità in un ascensore.

Vivi e lasciati vivere, e lascia che gli altri vivano pure male. ma per conto loro. io ho fatto il possibile. ora voglio fare possibilmente il meglio, per me.
Zen pranzo di #risointegrale #ravanelli #salmone #crauti #olioevo dopo una mattinata produttiva di lavoro e idee, e un 60%di queste buone e belle, nella mia media è una buona percentuale, forse alimentata dal sole prima ancora che dalla situazione contingente, se io mi metto in testa che mi voglio voler bene, gli altri e fuori di me possono remarmi a fianco, tenermi la mano, soffiare un buon vento a favore/e a amore, o piovermi addosso, o addirittura spesso remarmi contro, o piazzare ancore premeditate o imrovvisate con tutti i mezzi per farmi incagliare in un punto statico e fermo che funzione da piattaforma e bersaglio per i rifiuti del mare, a fondo nessuno ci vuole stare da solo e si chiama subito giù quella che marcisce di più e più in fretta, perché è quella più piena di materia viva, e chi è sadico gode a vedere morire solo chi voleva vivere. #famiglia #depressione Nonostante ciò, metaforicamente, se mi sento ok, ciò che fuori non mi torna e mi ferisce lo riesco a vedere alla sua dimensione reale, al giusto grado di zoom rispetto alla mia persona, una macchia di ragionamenti meschini che si possono pure propagare e fluire intorno, lasciando intatto e sicura la mia piccola navicella, lasciando pura la mia fiducia nel sole che illumina sempre ciò che viene alla luce, e se in esso c’è del dolore, allora lo asciuga.

Annunci

15 thoughts on “Non poteva finire così.”

  1. Ciao Elisabetta,
    ti seguo sempre. Ormai il tuo blog è quasi un appuntamento fisso. Vai avanti anche se qualcuno ti rema contro e sappi che, almeno da parte mia, ti sosteniamo noi! Spesso, forse sempre, quelli che cercano di scoraggiare hanno paura che possano essere sopraffatti o umiliati se quell’altro riesce a vincere la sua sfida. Quando ho deciso di emigrare in Inghilterra ci hanno provato tutti a fermarmi e adesso che cominciano a notare che sto molto meglio qui, nemmeno più mi cagano tantomeno per dirmi “Hai fatto bene dopotutto”. Scorgo invece una specie di invidia, di interna ribellione e quando racconto loro qualcosa di positivo (la rarissima volta che li sento di striscio) come “Sai, qui quando fai la spesa non devi nemmeno passare dalla cassa perchè i prodotti vengono scannerizzati quando passi dal metal detector e ti viene subito addebitato sul bancomat” la risposta è “Ma anche da noi in Sicilia c’è, ormai siamo tutti supermoderni anche qua”! Seguono improvvise e inattese interruzioni di linea e poi il silenzio… L’anno dopo si giustificano dicendo che il maltempo disturbava la connessione!

    Liked by 1 persona

    1. grazie.💜grazie.💜 sei l’ennesima prova vivente che è proprio così. e che la forza che ci costruiamo -anche- attraverso la fatica e il dolore, può bastarci e renderci molto più piene di serenità e autostima che non aspettando una vita quella più o meno interessata di altri, che se va bene passano dalla “preoccupazione” per te, al fastidio per un sorriso che ti sei fatta da sola allo specchio. 😘

      Mi piace

  2. Ma buongiorno tesoro, permettimi di chiamarti così, potresti essermi figlia. Sei una bellissima persona, continua così. Ti auguro una splendida giornata con pensieri sempre positivi, un abbraccio da togliere il respiro….solo un momentino però 😜 ….❤️buon San Valentino da Cinzia

    Liked by 1 persona

    1. hahahahhahahahah GRAZIE😂, ecco il respiro va tolto solo per un momento, e dice tutto (grazie🤗 anche io come vedi di seguo sempre anche se non commento perché sono la negazione della competenza in materia culinaria e invece tu e altre blogger siete così brave mi fate incuriosire a un mondo di cui non volevo far parte, quello del cibo buono e bello!) e insomma, poi come il valentino deve togliere il disturbo😂. 😘saluti a tutta la tua bella casina vvb!

      Liked by 1 persona

  3. Ma che bel cambiamento benvenuta alla nuova Tu, noi venerdì e domenica dopo aver visto il mostro abbiamo seguito il tuo consiglio e siamo andati a fare una passeggiata venerdì a vietri e domenica a vico equense domenica mi servirebbe un altro super aiutino …..magari mi porto anche telo e costume, ….baci baci …..sei tu la mia guru😍

    Liked by 1 persona

  4. Brava! La vita è così, bisogna volersi bene e darsi un piccolo obiettivo ogni giorno. Il mondo è affollato di persone che possono volerti bene o…remarti contro…o magari remano e basta, non contro te, ma contro ciò che va loro incontro. Ora voglio essere banale che più banale non si può: vale la pena di vivere fino in fondo e chissenefregadeirematori 😉

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...