Accàsa, CiBOH Dammangiare, Hic et Munch

L’eco di bergamotto

Ovvero io volevo solo dire che sto via via aggiornando la pagina dei testimonials (Dicono di me) e che non ci volete essere se dite qualcosa di carino😍 o pococarino su di me che con i prompt letterari seri (e poesie defenestrate) che ho scritto in 32 anni ho raggiunto (un cavolo) ma l’authority👑 per poi mettermi a comporre la carica delle mille e una insalate? 😂 Ci vuol coraggio e disperazione e io celll’ho.🙌🏻💃 Dite Dite, che vi voglio bene e ci finite anche voi tra le virgolette!💙

Ciaoh belli giovini dell'instabilgram💃 ci siamo al pranzo🙌🏻 che mangiate voi di bono?, allora A GRANDE RICHIESTA (una!!!!!🙋🏻😂😂💃….ma mica laprimachepassacolsombreroaplayadelcarmen🇲🇽,oh!🙌🏻 @moniqu_ph 😍) volevasi sapere come si può condire le insalatone che a volte sì tantaroba tanta verdura tantafrutta tantecosebelle e sane e fresche e allegre ma poi taglia e gira e mescola glielo vogliamo dare un po' di parte viscosa per amalgama?? io personalmente da qualche tempo uso il buonvecchio metodo alla caciarona a intuito a occhio perché è quello con cui mi trovo meglio e ho in forte antipatia👎🏻 bilance bilancini dosatori dosini cucchiai e cucchiaini vari, ovvero: giro d'olio leggero ma completo direttamente a canna dalla bottiglia, proprio a formare un cerchio o ghirigoro o x, così sono sicura che va un po' dappertutto, sempre valido e spensierato come faceva la mi nonnasanta e l'avessi imparato subito, però mi rendo conto che ci sono persone per le quali è stato prescritto o comunque preferiscono le dosi, in questo caso so per certo che il cucchiaio mi fa imbestialire perché il condimento finisce tutto in un punto e il resto sembra scondito anche se la dose prescritta è -metti- cinque cucchiai, allora due miei pisseri umili suggerime 1) usare sempre nelle insalate almeno un ingrediente morbido e ben maturo, ad es l’avocado è come burro pur essendo ipersalutare e veg, oppure frutta e verdura acquosi (quasi tutti), o ancora qualcosa di cotto in mezzo alle crude (es: foglie di insalate + zucchine bollite, piselli, ecc) e 2) se vi piace (a me sì!) la parte acidinafrizz mescolare prima l’olio eventualmente “dosato”in un ciotolino con succo di limone, lime, o aceto preferito, sbatterlo con sale e pepe o spezie e poi versare quel ciotolo a ruota libera tanto la quantità di olio sarà sempre la stessa, tutto il tantoliquido è limone/lime/agrume/aceto e insomma….ci si può anche annegare tranquilli😁🌊 ecco dopo questa genialata🙈acquacaldabravaeli😂 mangio e torno al lavoro see ya next time have a great afternoon!💙#lunch #eattherainbow #onthetable #tastingtable #recipes #foodbloggeritaliani #summer #nourish #cucinandoarte #thefeedfeed #foodstyle #food

A post shared by Elisabetta #conditaarmonia (@elisabettapend) on

Annunci

3 thoughts on “L’eco di bergamotto”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...