A càos, Accàsa, Hic et Munch, Parentesi caustiche

Lezioni di cortesia per corrispondenza

Email 1 by***: Sarai anche simpatica a tutto il web ma a me mefai proprio schifo

Risposta di elisabettapend: Ciao! Ho piacere che tu mi abbia ragguagliato e fornito tale informazione in proposito perché io pensavo invece di fare schifo a tutto il web e di star simpatica proprio attè, farò i conti con l’amara realtà.

Silenzioditomba. E 1 sistemata/o.

Email 2 by***: Io non ti seguo e metto mai un like te lo sogni!

Risposta di elisabettapend: Ok. Grazie di avermelo comunicato.

Silenzioditomba. E 2 sistemate/i.

😂😂

😂Il mondo è un posto meravigliooooooso😍!!!!😂 Avanti il prossimo😌, che dopo c’è le foto di’mangiare🙌🏻

Annunci
A càos, Accàsa, CiBOH Dammangiare, Hic et Munch, Parentesi caustiche

Nessuno ci conosce a fondo quanto wordpress

 😂😱 #impossibilesmetterediseguireiltagbiscotti 🙌🏻

😂😂😂

Suona minaccioso come un Karma, ma delizioso💙. Un destino già scritto all’origine nel codice sorgente😂😂 . Ah, mi avverte anche che 🎉1410 🎉 Followers/Lettori del Reader Wp, e 2175 sottoscrizioni email. 🎉 E voi che fate, non ci siete in questo sublime oscuro abisso??? 💙

A càos, Accàsa, CiBOH Dammangiare, Hic et Munch, Ricettario

(Chitisi) Fila in cucina!

E son passata dalla barella alla pace!

😂😂😂

Ok basta😂lavoriamo🙏✌💙😂, buona giornata e mangiatebenefratelli👋 see ya next time! (Ho da aggiornare un sacco di latergram, anche, poi, quando ho.voglia. sì.)

A càos, Accàsa, BollettiniANSIA, CiBOH Dammangiare, Parentesi caustiche

Ante pesto, post arrosto, dolce farniente.

Affezionarsi a un personaggio due giorni dopo che rideva, una decina di sfottimenti vari di assestamento, un milione di megabyte persi nel web in carica di una cazzata di video per fermare il tempo di un giorno che non avresti mai voluto affrontare(così) in realtà sai esattamente perché l’hai voluto fermare, in tutta la sua inutilità, perché quel giorno che stavi malissimo e che non ti tornava nulla e che tutto si distorceva e tutto era un po’ stonato -niente a posto, io non a posto, io non allineata, io non rispettosa delle regole animistiche/logistiche e nemmeno cestinata senza passare dal via che ho infranto un mio schema ora sbatto il mondo fuori e mi perdo nei miei “tantovale” /tantovale fare schifo/tantovale non far più nulla/tantovalevaffanculoecciao/tantovalestaremale- succede che quel giorno di merda, con questa cazzata di essermene testimone, di guardarmi per distrazione come mi potevo girare i pollici mentre facevo zapping, alla fine l’ho affrontato lo stesso. Ci sono stata in mezzo, con fastidio, e ha avuto 24ore brutte ma non una di più, non 25. le solite. come gli altri. peggio degli altri. faticosamente. …perché non è forse ugualmente pesante fare fronte a me stessa quando sono felice? lo è. del resto siamo tutti nati sotto un’ineludibile forza di gravità che ci imprime costante anche quando lo stomaco è vuoto il cervello leggero, o quando gli angoli della bocca sono rivolti in alto.
Si.Può.Fare.

Affezionarsi. Dopo. Ché male o male ce la siamo cavata. Senza saperlo. Prima. Col senno di mai.

CiBOH Dammangiare, Hic et Munch, Parentesi caustiche

Gattopardiana

Non è che se fa male un maleboia, sei bravo per forza, come equazione matematica, certo che non esser bravi fa male e brucia, parecchio. E non è che se fai ridere sei un comico e metti allegria alla gente e ti devi rallegrare per questo, perchè semplicemente potresti essere e di sicuro sei un fenomeno da baraccone. Viceversa, se ti autocompiangi in continuazione probabilmente è perché nella tua situazione c’è da piangere davvero. Ho bisogno di tanti tantissimi camionate di biscotti per non mangiarne nemmeno uno.